Vagabondando con Andrea e Greta per il Messico ( videogallery)

E dopo un viaggio che sembrava quello della “speranza” tra ritardi e cambi di volo siamo giunti in Messico!!!
Siamo a Akumal un località lungo la Riviera Maya, un posto da sogno!
A un centinaio di kilometri dalla città di Cancun si trova questo posto paradisiaco in cui le tartarughe vengono a nidificare e se siete fortunati riuscirete anche a nuotare con loro… un’emozione unica.
Essendo in un piccolo Resort riusciamo ad ammirare la fauna selvatica che si aggira qui intorno e non possiamo esserne che affascinati.


Prima tappa immancabile una delle 7 meraviglie del mondo moderno Chichen Itza, uno dei siti archeologici più importanti della civiltà Maya. Al centro del sito sorge l’imponente piramide di Kukulkan circondata da templi Maya, l’osservatorio astronomico, il muro dei crani e altri edifici che ci permettono di capire quanto questa società fosse sviluppata.
Decidiamo di uscire dall’hotel per esplorare la zona circostante e ci imbattiamo in una laguna, quella di Yal-Ku in cui un fiume sotterraneo sgorga dal terreno per sfociare in mare creando un posto privo di onde e pieno di pesci tra cui si può nuotare.
Purtroppo siamo nella stagione delle piogge e non siamo così fortunati da beccare sempre il bel tempo… infatti oggi diluvia ma non ci scoraggiamo e armati di infradito e impermeabili andiamo a visitare la vicina Playa del Carmen.
Il giorno seguente dato che il tempo è migliorato andiamo in cerca di qualche cenote in cui fare il bagno e qual he tuffo.
Altra tappa imperdibile di questa zona è la famosa Tulum in cui sorge l’unica città Maya affacciata sulle spiagge caraibiche della penisola dello Yucatan.
Altro giorno altra avventura infatti oggi andremo a nuotare con gli squali balena a Holbox.
Qui in mezzo a questo mare cristallino dai colori troppo belli per essere veri ci immergiamo con i pesci più grandi esistenti ed anche se all’inizio si è un po’ in soggezione perché sotto di te regna il buio totale quando te li trovi a nuotare vicino tutto il resto scompare e non si può che essere affascinati da queste creature giganti ricoperte di pois.
Questo paese meraviglioso nasconde infinite bellezze sopra e sotto il mare ma purtroppo per noi per adesso dobbiamo rientrare a casa ma speriamo di poterci tornare presto…. alla prossima Messico!!!

Riccardo Bertoglio-fotoreporter

Pubblicato da Emanuele Dondolin

Direttore Responsabile ed Editoriale di Contg.News Iscritto all'Ordine dei Giornalisti Pubblici

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: