#diariodibordo# Il Cinema Arabo colpisce ancora nel segno

“Kira e Gin.” Storie di veri eroi dalla realtà al cinema egiziano .

Il cinema egiziano ha presentato racconti degli eroi della resistenza popolare all’occupazione inglese nel bel mezzo della recente rivoluzione del 1919 nel film “Kira e El Jinn”, che ha un budget di oltre 100 milioni di sterline, e genera entrate significative nei teatri egiziani, così come in vari paesi arabi e stranieri, provocando una grande quantità di polemiche tra il pubblico sui social media.

Alcuni possono essere d’accordo o in disaccordo sul livello artistico del film, scritto da Ahmed Murad per il suo romanzo “1919” e diretto da Marwan Hamed, ma la sua importanza non può essere negata per far luce su pagine dimenticate della storia della rivoluzione egiziana nel 1919, quando le donne parteciparono fortemente alle manifestazioni anti-occupazione, e le bandiere portavano la mezzaluna e la croce si alzarono in una scena immortalata dai libri di storia di quella che era conosciuta come unità nazionale tra musulmani e copti egiziani.

articolo a cura della Redazione con il contributo del collega Alaa Abd Al Razek di AlJazeera News

Pubblicato da Emanuele Dondolin

Direttore Responsabile ed Editoriale di Contg.News Iscritto all'Ordine dei Giornalisti Pubblici

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: