ATTENZIONE CHE ARRIVA LA POVERTÀ

Di Marco Lamantia-Redazione

L’autore , scrittore di contg.news Marco Lamantia

Non arrivano buone notizie dal fronte economico. La recessione galoppa, i costi aumentano e le famiglie sono in affanno. Il rischio di una nuova recessione in autunno è dietro le porte quindi non bisogna perdere un secondo e occorre un sostegno equo che possa permettere agli italiani di rialzare la testa e di pensare
al futuro in maniera un pochino più serena. Se non arriveranno risposte coraggiose e pronte si rischierà
una tensione sociale gravissima con conseguenze dannose per tutti noi.
Ecco allora che bisogna mettere da parte l’egoismo e cominciare ad aiutare i soggetti più deboli. Siamo sicuri che abolire il reddito di cittadinanza percepito in gran parte da anziani e disabili sia una scelta giusta, calcolando che una misura del genere è presente in tutta Europa e che le truffe sono in realtà molto più basse di quello che ci vogliono far credere?
Non solo il reddito non va toccato ma occorre una nuova legge che permetta l’introduzione del salario minimo esattamente come succede in Germania ( che lo ha da poco alzato a 12 euro òìora) e come sta spingendo la stessa Europa. Ancora in Italia l’evasione fiscale è un male che colpisce tutti noi. Il Governo si dia da fare e faccia quello che è giusto, ovvero combattere l’evasione e non quello che è facile, fare finta
di nulla perché gli evasori votano.
È ora di riforme strutturali perché la gente non riesce più ad andare avanti. Lasciamo stare gli egoismi e soprattutto evitiamo una guerra tra poveri scatenata dai ricchi che nel mentre se la godono e vivono in contesti completamente fuori dalla realtà. Il giovane che rifiuta di essere sfruttato per una paga indecente
non è un fannullone. Semplicemente non è uno stupido e chi dice qualcosa in contrario nella realtà sarebbe il primo ad essere indignato per un sistema che non ha più nessuna tutela e che per tale ragione va corretto tuttavia non toccando a lui….

Pubblicato da Emanuele Dondolin

Direttore Responsabile ed Editoriale di Contg.News Iscritto all'Ordine dei Giornalisti Pubblici

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: