Carlos Alcaraz vincitore Slam e numero 1 del Mondo a 19 anni, sulla scia di Nadal.

Come non pensare al giovane Rafael Nadal, che sulla terra rossa parigina del Roland Garros batteva a ripetizione l’allora numero 1 del mondo Roger Federer.

Erano gli anni dal 2005 al 2008.

Era appena finita l’epoca dei Sampras e degli Agassi.

Federer era diventato da poco la stella mondiale del tennis e vedeva il suo più grande rivale nascere all’orizzonte.

Annus Domini 2005: Rafael Nadal vince il suo primo Roland Garros a 19 anni appena conpiuti.

17 anni dopo di Federer, ormai 42enne, si sono perse le tracce; Nadal disegna ancora tennis, ma a 36 anni compiuti a volte perde colpi, e Djokovic, che negli anni tra il 2005 e il 2008, che abbiamo menzionato prima, aveva perso la finale a New York nel 2007 e vinto in Australia nel 2008, in questo suo horribilis 2022 continua a litigare con gli organizzatori dei tornei per via dei vaccino e del COVID-19.

Ma appunto il mondo va avanti e non ti può aspettare.

E per un dolce scherzo del destino il nuovo fenomeno del tennis sembra arrivare dalla stessa terra di Nadal, la Spagna, e di nome fa Carlos Alcaraz.

La sua vittoria nella notte (in Italia tra domenica e lunedì scorsi) newyorchese, nella finale degli US Open contro il norvegese Casoer Ruud, lo proietta in una nuova dimensione, come numero 1 più giovane di sempre del Circuito ATP dagli anni 70 del secolo scorso, da quando esiste il computer con i punteggi attuali, grossomodo.

L’epoca dei BIG THREE è definitivamente tramontata?

In questa nuova situazione il tennis italiano, con Matteo Berrettini e Jannik Sinner, non sta e non starà di certo a guardare.

Luca Dal Bon-redazione. PILLOLE SPORTIVE.

Pubblicato da Emanuele Dondolin

Direttore Responsabile ed Editoriale di Contg.News Iscritto all'Ordine dei Giornalisti Pubblici

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: