Ferrara e Cannavaro a Biella per l’iniziativa “Campioni sotto le stelle”. Ricordi, aneddoti del Mondiale 2006, ospiti a sorpresa e una chicca finale.

Una gran bella serata al Teatro Sociale Villani di Biella è andata in scena ieri, martedì 30 agosto 2022.

L’iniziativa del comune di Biella denominata “Campioni sotto le stelle”, grazie alla collaborazione del giornalista sportivo nato a Biella Alessandro Alciato, ha portato due campioni del mondo di calcio del 2006 del calibro di Ciro Ferrara, assistente tecnico dell’allora commissario tecnico della Nazionale Marcello Lippi, e il capitano, il forte difensore Fabio Cannavaro.

Il teatro è stato riempito oltre ogni più rosea aspettativa, e per un’ora e mezza ha assistito ai ricordi dei due campioni napoletani.

Vincere un campionato del mondo disputato subito dopo lo scoppio dello scandalo del calcio italiano denominato Calciopoli, la forza di un gruppo forgiato da Marcello Lippi, con giocatori fortissimi del calibro di Buffon, Cannavaro, Pirlo, Gattuso, Inzaghi, Toni, Totti, Zambrotta, Iaquinta, Del Piero e tanti altri.

I ricordi più significativi di quella spedizione sono stati fatti affiorare alla nostra mente da Alciato, dall’espulsione di Daniele De Rossi nella partita pareggiata contro gli Stati Uniti, alla grande vittoria in semifinale contro i campioni di casa della Germania, al trionfo in finale ai rigori contro la Francia, agevolato dall’espulsione del fenomeno transalpino Zinedine Zidane, reo di aver sferrato una testata in pieno petto al difensore azzurro Marco Materazzi.

Durante la serata c’è stato, oltre al ricordo del mai dimenticato campione argentino Diego Armando Maradona da parte di Ciro Ferrara, il collegamento telefonico con Alberto Gilardino, campione biellese, che ha ricordato l’assist ad Alessandro Del Piero nella semifinale vinta a Dortmund contro la Germania.

Inoltre c’è stata la gradita presenza di campioni di altri sport, come Luigi Samele, con la sua medaglia di bronzo, vinta nella sciabola a squadre ai campionati mondiali di scherma, e le rugbiste a 15 Emanuela Furlan e Sara Barattin, in ritiro in questi giorni a Biella.

Per concludere degnamente la serata, la promessa di Fabio Cannavaro, il suo sogno di poter alzare nuovamente la Coppa del Mondo con un altro ruolo, e l’effettivo gesto di alzare nuovamente la Coppa, fatto discretamente, con la classica e mai passata di moda superstizione napoletana.

Luca Dal Bon-redazione. PILLOLE SPORTIVE.

IL COMMENTO ALLA SERATA

Una gran bella serata piena di emozioni e di ricordi di un Mondiale unico per chi vi scrive nella storia del calcio. Due grandi uomini che hanno fatto battere il cuore di tutti i presenti in sala.Grazie Ciro, Grazie Fabio! Grazie! Siete due emblemi del calcio italiano.

https://fb.watch/feO9GCHbNu/

Emanuele Dondolin

Foto di Riccardo Bertoglio.

Pubblicato da Emanuele Dondolin

Direttore Responsabile ed Editoriale di Contg.News Iscritto all'Ordine dei Giornalisti Pubblici

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: