Al Fortino di Forte dei Marmi è ‘approdato’ Mr Arbitrium , la scultura di Emanuele Giannelli, simbolo e messaggero di pace tra i popoli.

articolo della giornalista Mara Martellotta

Al Forte Leopoldo I, simbolo incontrastato di Forte dei Marmi, è “approdato” Mr Arbitrium, messaggero di pace tra i popoli.
La scultura Mr Arbitrium, realizzata da Emanuele Giannelli, è pensata con tutta la muscolatura in tensione, intenta a sorreggere la struttura o a spingerla via in maniera decisa.
Scultore contemporaneo nato a Roma ma di casa a Pietrasanta, con le sue opere Emanuele Giannelli racchiude dentro di sé la classicità della capitale e la geniale provocazione toscana, da lui intesa come una caratteristica “positiva”, in quanto capace di “provocare emozioni”. Dopo gli studi compiuti all’Accademia di
Belle Arti di Carrara, l’artista è cresciuto attraverso la sperimentazione di nuovi materiali e nuove tecniche,
cui è approdato con curiosità e coscienza, sperimentando anche il mondo, fino a trovare una sua narrazione che, quasi come un’ossessione, torna in tutte le sue opere, in cui la figura umana è in preda al caos della contemporaneità e della trasformazione.
“Giocare sull’ambivalenza è l’intento del mio lavoro – spiega lo scultore Emanuele Giannelli – e nel duplice significato i questa azione si cela il concetto”.
La sfida artistica di Emanuele Giannelli presenta una delle tematiche più importanti e affascinanti del nostro
immaginario storico-culturale e la arricchisce di un’urgenza attuale, la scelta, il libero arbitrio nell’affrontare la contemporaneità. I profondi cambiamenti dell’ultimo ventennio hanno corroborato il primato della tecnologia e della scienza, facendo aumentare la fiducia in loro, ma ponendo anche l’umanità di fronte a una scelta: proiettarsi verso il futuro, spingere via una dimensione temporale che fermerebbe tale corsa o, piuttosto, sostenere, insieme all’innovazione, quel bagaglio di tradizioni storiche, culturali e
istituzionali che hanno connotato la nostra civiltà.
Per l’artista Mr Arbitrium rappresenta metaforicamente l’umanità intera, siamo tutti noi con i nostri io.
Quale sia la scelta di Mr Arbitrium non è dato sapere, anche perché non è così semplice fare previsioni sul futuro. Secondo l’artista si può più che altro pensare alla possibilità di un futuro ‘liquido’, fatto a misura della libertà individuale di scelta e concepito per servire tale libertà.

Pubblicato da Emanuele Dondolin

Direttore Responsabile ed Editoriale di Contg.News Iscritto all'Ordine dei Giornalisti Pubblici

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: