#storia&fede. Benna racconta la storia della sua chiesa dedicata a San Pietro e Paolo e ne celebra la Santa Messa Patronale

Storia della Chiesa

In Piemonte, nel Biellese, a Benna vi è per i suoi fedeli una delle più belle chiese storiche d’Italia : la chiesa parrocchiale dedicata a San Pietro Apostolo.

La chiesa parrocchiale di Benna è dedicata a San Pietro Apostolo; l’edificio è una ricostruzione cinquecentesca di una chiesa preesistente; tuttavia la principale porta di ingresso risale al 1797 e si deve all’ingegno di Giacomo Cagna e Pietro Bracco. La chiesa è suddivisa in tre navate.Nell’altare caponavata di destra ammiriamo degli affreschi di Gaspare da Ponderano (XV-XVI secolo), che rappresentano sulla parete di fondo la Madonna della Misericordia, sulla parete laterale sinistra i Santi Maria Maddalena e Giovanni Battista e sulla parete laterale destra i Santi Pietro e Defendente.
Nell’altare caponavata di sinistra gli affreschi si devono alla scuola di Defendente Ferrari; segnaliamo che sulla parete di fondo vi è un’immagine della Trinità con tre figure maschili identiche, con la mano destra benedicente e la mano sinistra appoggiata sul Vangelo.
Il pulpito risale alla fine del XVIII secolo e l’organo (come lo vediamo oggi) alla metà del XIX.

L’evento

Domenica 3 luglio a Benna alle 9:30 si è celebrata la Santa Messa per la Festa Patronale di San Pietro Apostolo. Il parroco Don Paolo Battisti ha salutato gli alpini, le autorità civili, la cantoria e tutti i fedeli presenti; ha poi ricordato coloro che avrebbero voluto esserci, ma non hanno potuto per motivi di salute. Nell’omelia lo stesso Don Paolo ha ricordato alcuni passi evangelici che non sono stati letti a messa ma vedono come protagonista San Pietro, poi è passato alla Prima Lettura di oggi, che racconta l’episodio di San Pietro liberato di prigione dall’angelo. La Santa Messa è proseguita con la liturgia eucaristica e la benedizione finale. Ad animare la liturgia è stato il coro parrocchiale. Dopo la Celebrazione all’esterno è stato offerto un piccolo rinfresco.



Michel Camillo

Foto riproduzione riservata del fotografo di contg.news

Pubblicato da Emanuele Dondolin

Direttore Responsabile ed Editoriale di Contg.News Iscritto all'Ordine dei Giornalisti Pubblici

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: