L’OPINIONE SPORTIVA DI STEFANO VILLA. BRIAN CLOUGH DA LASSÙ PUÒ TORNARE A SORRIDERE

Stefano Villa giornalista collaboratore per contg.news

Una delle storie sportive più belle dell’ultimo periodo è certamente quella del Nottingham Forest che dopo 23 anni torna nella massima serie inglese.

Il Nottingham Forest è una squadra diversa da tutte le altre. Lo capisci al primo sguardo, troppo magnetica per non restarne affascinati ancor prima di conoscere il suo passato.
Il club di Robin Hood detiene uno dei record più incredibili della storia del football, avendo in bacheca più Coppe dei Campioni che campionati nazionali (due vittorie nella massima competizione europea contro il solo titolo vinto nel 1978), un palmares che ha in calce la firma di uno dei più istrionici, carismatici e controversi allenatori di sempre: Brian Clough.

Insieme al fido Peter Taylor, Clough al Forest ha costruito qualcosa di incredibile, la principale impresa sportiva nella storia del calcio inglese e non solo, una squadra di provincia capace di salire sul tetto d’Europa per due volte consecutive grazie alle idee di un allenatore diverso dalla media e alla presenza di giocatori semisconosciuti o considerati in fase calante che con il Nottingham hanno vissuto un periodo semplicemente irripetibile.
Ma torniamo all’attualità. Alla guida del Forest troviamo il 42enne Steve Cooper, ex allenatore delle giovanili del Liverpool arrivato in corsa dopo le prime sette giornate che vedevano i ‘Garibaldini’ (soprannome che si sono autoimposti i tifosi per il coraggio che hanno sempre avuto, paragonabile a quello dell’Eroe dei Due Mondi) con un solo punto in classifica, la peggior partenza di sempre nella loro storia.
Da quel momento in poi sono arrivati 79 punti e due vittime illustri come Arsenal e Leicester in FA Cup, fino al successo contro l’Huddersfield che ha decretato il ritorno in Premier League.
Dopo 23 anni l’esilio è finito, e da lassù Brian Clough può certamente tornare a sorridere.

Pubblicato da Emanuele Dondolin

Direttore Responsabile ed Editoriale di Contg.News Iscritto all'Ordine dei Giornalisti Pubblici

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: