#guerra. Nuovi scontri armati tra palestinesi e le forze di occupazione nel campo di Jenin.

Il corrispondente di Al-Jazeera ha riferito per la sua testata giornalistica che sono scoppiati scontri armati tra i palestinesi e le forze di occupazione nel campo di Jenin, tra le fughe di notizie israeliane, che l’opzione per assassinare il capo del Movimento di resistenza islamica (Hamas) nella Striscia di Gaza, Yahya Sinwar, e Muhammad Deif, il capo delle Brigate Izz al-Din al-Qassam, l’ala militare del movimento, esiste ancora.

Gli scontri sono avvenuti dopo che i militari israeliani si sono infiltrate in diversi quartieri con auto con targa palestinese. Tra essi anche nel quartiere di Al-Hadaf.

Quaranta blocchi di militari israeliani hanno colpito la città e il campo tra cui un certo numero di case.

L’Agenzia palestinese di informazione e informazione (Wafa) ha citato fonti locali e di sicurezza che affermano che grandi forze dell’esercito israeliano hanno preso d’assalto il campo e hanno schierato i loro cecchini su una serie di tetti, in mezzo a un intenso volo di aerei da ricognizione nel cielo del campo.

Le stesse fonti hanno aggiunto che le forze israeliane hanno arrestato il giovane, Osed Turkman, dopo aver fatto irruzione nella casa della sua famiglia, prima di ritirarsi in seguito, tra i timori di imboscate da parte delle forze speciali dell’esercito israeliano.

Parallelamente, il Club dei prigionieri palestinesi ha riferito che le forze di occupazione hanno lanciato una campagna di incursioni e incursioni in varie aree della Cisgiordania occupata, durante la quale sono stati arrestati 17 palestinesi.

Secondo il Prisoner’s Club, gli arresti si sono concentrati nei governatorati di Hebron e Jenin e hanno preso di mira principalmente un gruppo di prigionieri rilasciati.

Da parte sua, il portavoce dell’esercito di occupazione, Avichai Adraee, ha affermato che le sue forze hanno compiuto azioni militari per arrestare uomini della sicurezza ricercati in Cisgiordania, incluso Wadi Burqin, vicino al campo profughi di Jenin.

Fonte Al-Jazeera notizie che ringraziamo per la collaborazione.

Pubblicato da Emanuele Dondolin

Direttore Responsabile ed Editoriale di Contg.News Iscritto all'Ordine dei Giornalisti Pubblici

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: