Pillole Francescane di Elena Fornara

Carissimi eccoci giunti alla fine della giornata festiva. Spero sia stata serena per tutti. E da qui prendo lo spunto per collegarmi al vangelo di oggi. Per chi non lo avesse sentito, si racconta che Gesù si imbattè in 10 lebbrosi che chiedono la guarigione. Lui chiede al Padre che concede il miracolo e tutti sono guariti. Ma solo uno di loro torna per ringraziare Gesù di averlo esaudito, e gli altri? Mi sono sentita parte de “gli altri” . Riflettendoci ho avuto veramente tanto, sia come famiglia che come situazioni vissute, ed anche nei momenti difficili. Magari si pensa che si debba ringraziare solo quando si ottiene ciò che abbiamo chiesto relativamente ad una situazione particolare, invece abbiamo tanto e tanto ogni giorno . A partire dalla nostra quotidianità che diamo per scontata. Ed anche nei momenti più bui della nostra vita, quando ci chiediamo perché e pensiamo che Dio ci abbia abbandonato, dobbiamo ricordarci che. “Ci sta portando in braccio” durante un precorso dal quale scaturirà qualcosa che non ci aspettiamo. Per cui… grazie Padre per quello che siamo. Buona settimana a tutti. Pace e bene

Pubblicato da Emanuele Dondolin

Direttore Responsabile ed Editoriale di Contg.News Iscritto all'Ordine dei Giornalisti Pubblici

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: