Il Senso dello Stato. L’ Opinione di Marco Lamantia

La Morte della Regina Elisabetta e il senso dello Stato in Italia

Il Regno Unito piange la morte della sua Regina che ieri si è spenta a 96 anni dopo una vita al servizio del Suo amato Paese.
Orbene questo non sarà un articolo sulla vita di questa straordinaria donna in quanto ci sono persone molto più preparate del sottoscritto che ben potranno raccontare la vita di Elisabetta II.
Tuttavia su una questione vorrei soffermarmi ovvero sul senso dello Stato di una donna che ha sempre
messo al primo posto il suo Regno da quando venne incoronata fino all’alto ieri quando ormai, stanca e
debilitata, riceveva il nuovo Primo Ministro del Regno Unito. Prima di essere Regina Elisabetta era una
persona umana e come tutte le persone umane aveva le sue fragilità. Non credo abbia avuto una vita facile, ebbe molti dispiaceri e delusioni familiari, tuttavia davanti ai suoi sudditi era sempre la Regina impeccabile che nulla lasciava al caso dall’etichetta alle parole. Una donna di altri tempi con un senso dello Stato di altri tempi. Gli errori li avrà sicuramente commessi anche lei, era una persona, eppure lo Stato, il prestigio della Corona venivano prima di tutto. Per tali ragioni la sua morte fa stare male anche noi, che suoi sudditi non lo siamo mai stati e che viviamo in uno Stato Repubblicano tanto meraviglioso quanto privo di senso dello Stato da chi ha l’onore e l’onere di svolgere funzioni pubbliche.

Marco Lamantia-Redazione

Pubblicato da Emanuele Dondolin

Direttore Responsabile ed Editoriale di Contg.News Iscritto all'Ordine dei Giornalisti Pubblici

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: