Pillole Francescane in festa per il patrono San Ludovico di Elena Fornara

Oggi l’ordine terziario francescano festeggia il proprio patrono san Ludovico, re di Francia Luigi IX che nacque il 25 aprile 1214 in Poissy. Quando fu investito re di Francia, Luigi si prese il compito, davanti a Dio e agli uomini, di diffondere il Vangelo. Nell’anno 1244 fu colpito da una fortissima febbre ed una volta guarito, volle di persona guidare una crociata per la liberazione della Terra Santa. Sbarcato in Egitto, presso la città di Damietta, attaccò con successo i Saraceni. Ma una terribile pestilenza decimò l’esercito crociato, colpendo lo stesso re. Assalito nuovamente dai Turchi, venne sconfitto e fatto prigioniero. Dopo essere stato rilasciato, proseguì come pellegrino per la Terra Santa, dove compì numerose opere di bene. Tornato in Francia, governò con giustizia e cristiana pietà, fondando la Sorbona e preparando una nuova crociata. Ma a Tunisi una nuova epidemia colpì l’esercito ed anche il re Luigi IX, che, sentendosi morire, si fece adagiare con le braccia incrociate sopra un letto coperto di cenere e cilicio. Prima che arrivasse la fine della sua vita terrena scrisse un testamento spirituale per suo figlio dove lo invitava a governare rispettando le leggi di Dio con giustizia ed onestà. Spirò il 25 agosto del 1270. Pace e bene

Pubblicato da Emanuele Dondolin

Direttore Responsabile ed Editoriale di Contg.News Iscritto all'Ordine dei Giornalisti Pubblici

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: