“Treno ad alta velocità ” la commedia giapponese si racconta al pubblico

La commedia dipende principalmente dal paradosso tra ciò che ci si aspetta e ciò che effettivamente accade, e questa differenza produce una risata, che è – nella maggior parte dei casi – un’espressione di gioia, ma un coltello conficcato nella parte sinistra del petto non può essere divertente anche se il la scena è il risultato di un paradosso che le è stato lastricato accuratamente.

Nel romanzo dello scrittore giapponese Kataro Isaka c’è una sovrapposizione tra sangue e risate, che è fondamentalmente un fenomeno sociale, tanto che chi ride da solo è considerato quasi pazzo dagli altri, e quindi il trasferimento del romanzo al cinema e al la realizzazione del film “Bullet Train” 2022 ha reso le risate meno strane, ma non ha affrontato la crisi delle risate legate a un coltello di qualcuno conficcato nel cuore.

Pubblicato da Emanuele Dondolin

Direttore Responsabile ed Editoriale di Contg.News Iscritto all'Ordine dei Giornalisti Pubblici

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: