La Siria e il mondo arabo piange l’attore Bassam Lutfi Abu Ghazaleh. Fu ” Decano del Dramma Siriano ” e protagonista in “L’alienazione palestinese”.

Venerdì 19 agosto, il Sindacato degli attori in Siria ha annunciato la morte dell’attore Bassam Lutfi Abu Ghazaleh all’età di 82 anni, e del compianto attore, padre del giovane artista, Iyas Abu Ghazaleh.

L’attore Bassam Lutfi – nato nella città palestinese di Tulkarm nel 1940 e poi trasferito con la famiglia in Siria dopo la catastrofe del 1948 – è una delle prime generazioni del dramma siriano e dei suoi collaboratori, poiché ha partecipato alla costituzione del Sindacato di Professioni rappresentative in Siria; Questo lo ha portato a chiamarlo il “Decano del dramma siriano”, soprattutto perché ha presentato durante la sua carriera un gran numero di opere più importanti, le più famose delle quali sono “Diario di un direttore generale”, “La fine di un uomo coraggioso”. “, “I fratelli del suolo” e “L’alienazione palestinese”.

Fonte Aljazeera News sezione Siria

Pubblicato da Emanuele Dondolin

Direttore Responsabile ed Editoriale di Contg.News Iscritto all'Ordine dei Giornalisti Pubblici

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: