Intervista a Jawaad Eddaoudi . Chef Piemontese conosciuto in Italia per la passione al mondo culinario. ( foto e video all’interno )

Oggi la Redazione di contg.news si ritrova con il carissimo Jawaad Eddaoudi con il quale racconteremo le bellezze del mondo della cucini.

Jawaad da chi è scaturita questa passione per la cucina? Dove sei cresciuto?

Sono cresciuto a Biella in Piemonte , sono stato cresciuto da una famiglia che si chiama Michelangelo Pistoletto della Fondazione Pistoletto. Grazie a loro ho iniziato la mia carriera di chef , di cuoco. Infatti , avendo loro un ristorante , fin da piccolo , otre gli studi canonici della scuola dell’obbligo , facevo l’aiutante. Proprio in quel momento il mestiere mi è entrato nel cuore scaturendomi questa passione.

Quindi quali sono le tue emozioni ?

Quando un piatto che preparo con il cuore riceve i complimenti dal cliente. E’ per me una grande soddisfazione. Oltre che i complimenti da parte dei miei datori di lavoro per me sono – ripeto- un grande risultato.

Essendo la cucina un arte per chi volesse gustare i tuoi piatti dove può recarsi?

Premettendo che dopo Biella feci esperienza lavorativa a Torino oggi sono all’hotel 4 stelle di Bolzano in Camping Vidor – Family & Wellness Resort-

Umiltà, Passione , Emozioni. Tanti criteri, tanto amore. Difficile trovare persone innamorate della cucina così come te. Il merito quindi è sempre della Famiglia Pistoletto?

Sì. Questa Famiglia mi ha dato un passo in più. Nel loro ristorante assumevano sempre cuochi emergenti e sono d’avvero felice di aver imparato da loro questa arte, questo mestiere.

Gratitudine, umiltà e non solo. Quale messaggio daresti ai giovani che volessero intraprendere la tua professione?

Inviterei a mettere voglia , pazienza , ascolto dei più grandi . Non stare fermi a guardare solo lo stipendio ma mettere tutto sè stesso anche più delle ore contrattuali di lavoro. La vera esperienza va oltre la scuola di formazione culinaria perchè la vera esperienza è questa : l’impegno nel mondo culinario fatto con amore.

E su queste note finali ti ringraziamo della disponibilità e ti porgiamo i migliori auguri per la tua carriera ripronendo qui il video di ringraziamento che tu feci tramite il tuo canale youtube alla famiglia Pistoletto

Pubblicato da Emanuele Dondolin

Direttore Responsabile ed Editoriale di Contg.News Iscritto all'Ordine dei Giornalisti Pubblici

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: