#storia&turismo Il Viaggio di Vida Vialardi a Taranto

Fondata dagli Spartani nel VIII secolo a.C. col nome di “ Taras”, chiamata la “ Città dei due mari” perché è bagnata dal Mar Piccolo e dal Mar Grande,ha una posizione strategica che l’ha resa protagonista di
importanti vicende storiche.

È la sede del Museo Archeologico Nazionale Marta, uno dei più importanti musei d’ Italia, dove sono esposti gioielli, monete ed importanti reperti archeologici.


Fu una delle più celebri città della Magna Grecia e capitale del Principato di Taranto che durò per ben 377 anni. Venne poi occupata dai Longobardi, dai Bizantini e dai Saraceni; durante la Seconda Guerra Mondiale divenne la base della flotta navale degli Alleati.


Da visitare il Monumento dei Marinai dedicato alla Marina Militare Italiana e il Monumento ai Caduti; le splendide necropoli greche e romane, il Castello Aragonese che è il simbolo della città, la Cattedrale di San Cataldo e la più antica della città. Da visitare le tre piccole isole Cheradi : San Paolo, San Pietro e San
Nicolicchio purtroppo scomparsa, tutte di origini greche.

Taranto è stata il set di vari film di cui il primo è importante per la storia del cinema per essere il primo film sonoro girato in Puglia nonché l’ unico prodotto durante la Guerra nella stessa città: “ La Nave Bianca” di Francesco de Robertis.

Vida Vialardi-Redazione

Profilo Facebook vivi vialardi Pagina Facebook contg.news Pagina Instagram contg_news_emad Canale Youtube contgnews

Pubblicato da Emanuele Dondolin

Direttore Responsabile ed Editoriale di Contg.News Iscritto all'Ordine dei Giornalisti Pubblici

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: