#attualità. Gas, prezzo cala sotto 100 euro con stop ingresso Ucraina


Il prezzo del gas viaggio in calo sul mercato europeo sotto quota 100 euro dopo che l’operatore del sistema del gas ucraino ha annunciato che da oggi alle 7 sono stati interrotti i flussi russi attraverso il punto di ingresso di Sokhranivka. Gazprom aveva fatto sapere ieri che non era tecnologicamente possibile trasferire i flussi di gas all’Ucraina verso un nuovo punto di ingresso, come proponeva l’operatore ucraino. All’hub olandese di riferimento, il Ttf, i contratti nei primi scambi erano in rialzo sopra i 100 euro per megawattora, ma cedono ora lo 0,30% a 98,50 euro per megawattora. 

Pubblicato da Emanuele Dondolin

Direttore Responsabile ed Editoriale di Contg.News Iscritto all'Ordine dei Giornalisti Pubblici

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: