Pillole Francescane/ L’incontro tra Antonio e Francesco fu un incontro tra due carismi.

Rubrica a cura de La Voce di Dio

Fernando divenne figlio di Francesco, certo, ma gli fu anche fratello.

Francesco fu cantore e maestro della povertà, Antonio fu maestro delle insidie della ricchezza. Francesco è il santo del «beati i poveri», Antonio quello del «guai ai ricchi», due parole dello stesso Vangelo, due parole della stessa vita.

Così Antonio, che scelse la povertà francescana, divenne difensore dei poveri.

È infatti dentro le prediche del nostro Santo sulle seduzioni delle ricchezze che va collocata la sua predicazione sull’usura, piaga del suo tempo e del nostro.

Sul pericolo di seduzione che esercita la ricchezza è legato uno dei racconti più noti su Antonio:

«In Toscana si stavano celebrando con solennità le esequie di uno straricco. Al funerale era presente il nostro sant’Antonio, il quale, scosso da un’ispirazione subitanea, si mise a gridare che quel morto non andava sepolto in luogo consacrato (…) perché la sua anima era dannata all’inferno, e quel cadavere era privo di cuore, secondo il detto dei Signore riportato da Luca: “Dov’è il tuo tesoro, lì è anche il tuo cuore”. (Mt 6,21). A questa intimazione, com’è naturale, tutti rimasero sconvolti, ed ebbe luogo un eccitato scambio di pareri. Furono alfine chiamati dei medici che aprirono il petto al defunto. Ma non vi trovarono il cuore che, secondo la predizione del Santo, rinvennero nella cassaforte dov’era conservato il denaro. (…)» (Polentone, Vita di S. Antonio).

Redazione- Comunicato Stampa del Messaggero di sant’Antonio di Padova

Foto della Direzione di contg.news

Pubblicato da Emanuele Dondolin

Direttore Responsabile ed Editoriale di Contg.News Iscritto all'Ordine dei Giornalisti Pubblici

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: